Galleria delle foto Indice

Elimo

Erice

Erice (8)

Erice (TP)

Erice si trova in cima della montagna che si erge sulla costa occidentale della Sicilia dominando le pianure attorno. In antichità fu santuario della dea Astarte e città degli elimi. I fenici onoravano la dea che era nota in tutto il mondo mediterraneo. Tanto è vero che i romani portarono il culto a Roma dove era conosciuta come Venus Ericina.

Segesta

Segesta (35)

Calatafimi (TP)

Segesta fu la capitale degli Elimi, popolo alleato con i fenici e punici contro i greci. Nel periodo ellenistico costruirono un grande tempio e un teatro greco. Il tempio non fu mai ultimato.

Fenicio-punico

Mozia

Mozia (75)

Marsala (TP)

Mozia fu la colonia più importante dei fenici e punici nella Sicilia occidentale, costruita su un'isola davanti alla costa nello stagnone di Marsala. Per difendersi dai tiranni Greci della Sicilia furono costruite mura e porte intorno all'isola.

Greco

Akragas

Akragas (46)

Agrigento (AG)

La Valle dei Templi. Il sito archeologico include i templi più importanti, l'agorà inferiore e il quartiere ellenistico romano di fronte al museo. Nel 1997 la Valle dei Templi è dichiarata patrimonio dell'umanità dal UNESCO

Cave di Cusa

Cave di Cusa (12)

Campobello di Mazara (TP)

Le Cave di Cusa sono quelle da dove proveniva il tufo impiegato nei templi monumentali di Selinunte. Nelle cave si vedono tamburi di colonne in corso di taglio e lavorazione come se fossero abbandonati all'improvviso senza mai riprendere il lavoro.

Eraclea Minoa

Eraclea Minoa (22)

Agrigento (AG)

Fondata dai Selinuntini con il nome di Minoa passò sotto il dominio di Akragas. Dopo il 409 a C si chiamava Eraclea Minoa quando il Platani segnava il confine della zona di influenza dei cartaginesi in Sicilia. Parte del sito è stato sottoposto a scavi archeologici, incluso il teatro, e nel piccolo museo sono esposti i reperti rinvenuti nell'area di Eraclea Minoa.

Megara Iblea

Megara Iblea (15)

Augusta (SR)

Megara Iblea fu fondata dai greci di Megara intorno al 728 a C. Sfortunatamente la colonia non sopravvisse a lungo, stretta tra Leontini e Siracusa, quando nel V secolo a C Gelone di Siracusa distrusse la città. Alla fine del IV secolo la città fu ricostruita in stile ellenistico.

Selinunte

Selinunte (38)

Castelvetrano (TP)

Selinunte fu fondata dai greci colonizzatori della Magna Grecia. Si trovò in mezzo delle guerre greche-puniche e fu conquistato per breve tempo dai cartaginesi. Selinunte e Segesta erano eterni rivali.

Museo

Museo Archeologico Paolo Orsi

Museo Archeologico Paolo Orsi (22)

Siracusa (SR)

Il museo archeologico espone una vasta ed importante collezione di reperti preistorici e del periodo greco di Siracusa e dei siti vicini come Megara Iblea, Pantalica e Thapsos. Il museo porta il nome di uno degli archeologi siciliani più noti nel mondo, Paolo Orsi. Nel Medagliere vengono custodite le monete antiche del mondo greco e punico di Sicilia.

Museo archeologico Pietro Griffo

Museo archeologico Pietro Griffo (25)

Agrigento (AG)

Il museo archeologico di Agrigento possiede una ricca collezione di reperti che vanno dalla preistoria al periodo classico greco. Imponente la statua del Telamone del tempio di Zeus e bellissima la statua dell'Efebo in marmo.

Museo Archeologico Regionale di Palazzo Varisano

Museo Archeologico Regionale di Palazzo Varisano (8)

Enna (EN)

Il museo archeologico di Enna possiede una collezione di reperti archeologici rinvenuti nel territorio di Enna con l'esclusione di Piazza Armerina e Aidone (Morgantina)

Museo Torre di Ligny

Museo Torre di Ligny (9)

Trapani (TP)

Un piccolo museo sulla preistoria e il mare a Trapani, gestito da un'associazione di volontari.

Museo Whitaker

Museo Whitaker (34)

Marsala (TP)

Il Museo Whitaker è ubicato nella casa un tempo la residenza della famiglia Whitaker sull'isola di Mozia. Il museo dispone di una collezione particolarmente bella di reperti archeologici. Tra questi spicca la statua marmorea del giovane di Mozia

Romano

Villa del Tellaro

Villa del Tellaro (5)

Noto (SR)

Villa romana sul fiume Tellaro nota per i mosaici del IV secolo d C

Villa Romana del Casale

Villa Romana del Casale (50)

Piazza Armerina (EN)

Costruita negli anni 303-337 d C la villa Romana del Casale è nota per i tanti splendidi mosaici ritrovati. Sfortunatamente nel maggio 2012 parte era sotto restauro e solo nel luglio 2012 la villa è stata riaperta al pubblico nello suo splendore integrale.

Siti e luoghi interessanti

Barocco Siciliano

Barocco Siciliano (36)

Ragusa (RG)

Le città della Sicilia meridionale sono stati tutte ricostruite dopo il devastante terremoto del 1693. Queste città fanno tutte parte della lista di Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Noto, Modica, Ragusa Ibla, Scicli.

Cava Ispica

Cava Ispica (18)

Ispica (RG)

La Cava d'Ispica è una zona archeologica che si trova nel canyon omonimo. Le tante grotticelle e camere ipogeiche erano in uso dalla preistoria. Spiccano tra queste le catacombe e le chiese rupestre del periodo bizantino. Il sito si presta anche per lunghe passeggiate.

Donnafugata

Donnafugata (10)

Ragusa (RG)

Il castello di Donnafugata è in origine una masseria fortificata del XVIII. Nell'interno è ubicato il museo dove si possono ammirare le stanze arredate dei signori del castello, non è permesso fare riprese all'interno. Il castello è stato protagonista anche nei telefilm di Montalbano

Enna

Enna (18)

Enna (EN)

Enna si trova nel cuore della Sicilia, senza spiagge bianche ma con particolari ambienti naturali e storici che ne fanno un gioiello del territorio

Morgantina

Morgantina (44)

Aidone (EN)

Morgantina è una delle cittadine antiche del centro della Sicilia, fondata dai Siculi. Nel periodo greco vennero introdotti molti elementi dell'architettura ellenistica come il bouleuterion, l'agorà, il teatro.

Necropoli di Pantalica

Necropoli di Pantalica (15)

Sortino (SR)

La Riserva Naturale Orientata Pantalica, Valle dell'Anapo e Torrente Cava Grande. Pantalica è una necropoli dell'età del Bronzo in un'ambiente naturale ideale per fare lunghe passeggiate

Riserva Naturale Saline di Trapani

Riserva Naturale Saline di Trapani (31)

Trapani (TP)

Le saline di Trapani sono diventate parte di una riserva naturale. Alcune saline lavroano ancora, utilizzando i metodi tradizionali, e forniscono il visitatore le informazioni sulle sailne nei loro piccoli musei. In uno dei mulino centrali è ubicato anche un ristorante dove si serve la cucina tipica siciliana.

Sicilia meridionale

Sicilia meridionale (11)

La città e la provincia di Agrigento si trovano nella parte meridionale della Sicilia. La città fu fondata dai greci col nome Akragas mentre i romani la diedero il nome di Agrigentum. Ai piedi della città moderna si trova la valle dei templi noto in tutto il mondo.

Sicilia occidentale

Sicilia occidentale (53)

La provincia di Trapani conosce una ricca storia e preistoria. Nella preistoria i fenici fondarono i loro insediamenti. In epoca punica era sotto dominio cartaginese che combattevano in numerose guerre contro i greci nell'isola. La provincia è rinnomata per le tante vigne, il sale mediterranea e le tonnare.

Siracusa

Siracusa (33)

Siracusa (SR)

Fondata come colonia greca in territorio siculo Siracusa divenne la città stato più florida e potente della Sicilia. Oggigiorno si possono ancora ammirare l'immenso teatro greco, l'anfitetaro romano e il tempio diventato chiesa con la facciata in stile barocco.

Tema

Flora e fauna della Sicilia

Flora e fauna della Sicilia (16)

Immagini della flora e fauna della Sicilia, giusto per caso.

Luoghi di Montalbano

Luoghi di Montalbano (8)

Luoghi siciliani nei famosi telefilm sul commissario Montalbano, basato sui libri gialli dello scrittore Andrea Camilleri

©2018 Motya.info Mappa del sito Privacy Contatto